La seconda chance del cibo

Dopo il notevole successo registrato all’estero (in particolare in Francia), da qualche mese TooGoodToGo è partita anche in Italia.

L’Italia, sempre più sensibile e attenta alla tematica dello spreco di cibo, ha accolto con entusiasmo nella città di Milano uno nuova grande sfida.

Tra le numerose e significative iniziative adottate a favore del recupero di alimenti,  questa rappresenta forse una tra le più originali perchè in grado di far buon uso della tecnologia. L’App TooGoodToGo permette, infatti, ai ristoratori e ai commercianti di prodotti freschi iscritti (all’app appunto) di mettere in vendita, a fine giornata, quelli che sono gli alimenti rimasti invenduti.

Si parla di «magic box», questa la denominazione data alle scatole acquistabili attraverso l’app e contenenti una selezione a sorpresa di prodotti e piatti freschi rimasti invenduti a fine giornata e che non possono essere rimessi in vendita il giorno successivo.

Un last minute digitale del food che chiude la filiera accontentando un po’ tutti, dal ristoratore al consumatore.

In questo modo i consumatori possono acquistare i pasti ad un prezzo davvero simbolico, ma sufficiente per non veder gettato via del cibo di buona qualità. Attraverso Too Good To Go i pasti sono acquistabili ad un terzo del prezzo di vendita (tra i 2 e i 6 euro).

Come fare?
È sufficiente

  1. andare sul sito,
  2. scaricare l’app,
  3. geolocalizzarsi
  4. cercare i locali aderenti

e il gioco è fatto!

A quel punto sarà possibile ordinare la propria magic box, pagarla tramite l’app e andare a ritirarla nella fascia oraria indicata.

Un’iniziativa che siamo certi avrà una sempre maggiore diffusione e che coinvolgerà sempre più realtà e più persone. Un’app divertente quasi come un gioco. L’unico gioco in cui vinciamo tutti.

 

Questo il link per accedere al sito e scaricare l’app:

toogoodtogo.it



Lascia un commento