Il settore non profit continua ad espandersi

Lo scorso 11 ottobrel’ISTAT ha pubblicato i dati sul censimento delle istituzioni non profit, presentati durante le Giornate di Bertinoro per Economia Civile.

Nel rimandarvi alla lettura del comunicato stampa e del rapporto vogliamo evidenziarvi tre punti:

  • Nel 2017, le istituzioni non profit attive in Italia sono 350.492 – il 2,1% in più rispetto al 2016 – e impiegano 844.775 dipendenti (+3,9%)
  • Il settore non profit continua a espandersi con tassi di crescita medi annui superiori a quelli che si rilevano per le imprese orientate al mercato
    , in termini sia di numero di imprese sia di numero di dipendenti. Di conseguenza, aumenta la rilevanza delle istituzioni non profit rispetto al complesso del sistema produttivo italiano, passando dal 5,8% del 2001 all’8,0% del 2017 per numero di unità e dal 4,8% del 2001 al 7,0% del 2017 per numero di dipendenti.
  • Il numero di istituzioni non profit ogni 10mila abitanti è un indicatore che misura la rilevanza del settore non profit a livello territoriale: se al Centro-nord tale rapporto assume valori superiori a 60 (in particolare al Nord-est, dove raggiunge il livello di 69,2), nelle Isole e al Sud è pari rispettivamente a 48,3 e 43,7.

Queste notizie ci confortano e ci confermano che le organizzazioni non profit costituiscono la possibilità di rinascita di un Paese, partendo dalla generazione della comunità

Buona lettura!!!



Lascia un commento