Il crowdfunding nel non profit

Il crowdfunding nel sociale si fa sempre più strada, rappresentando ormai la strada naturale per sviluppare le attività non profit.

Particolarmente interessante è il progetto Meridonare, denominato così perché creato e sviluppato proprio per e nel meridione d’Italia.

Strumento di innovazione sociale che da voce e forza a tutti gli attori del terzo settore che agiscono nel sud Italia, Meridonare S.r.l. Rappresenta, dunque, la prima piattaforma di crowdfunding sociale meridionale.

Generata dalla Fondazione Banco Napoli, che promuove le migliori idee del mezzogiorno e sostiene progetti sociali, culturali e civici, Meridionare valorizza la forza del web e permette di raccogliere le necessarie risorse per realizzare progetti con finalità sociali, legati al concetto di pubblico interesse.

Ma non si tratta solo di una piattaforma di crowdfunding, la sua particolare forma giuridica “start up innovativa a vocazione sociale” ne evidenzia la novità e lo spirito sociale e filantropico. Essa, infatti, offre servizi di consulenza mirati alla pianificazione, progettazione, realizzazione e monitoraggio delle campagne che favoriscano il coinvolgimento dei territori interessati dalle iniziative.

L’obiettivo dei soci e dei fondatori è di diffondere la cultura del dono e contribuire concretamente a migliorare la propria comunità sostenendo e supportando iniziative non profit.

 

www.meridonare.it



Lascia un commento