Contributi per attivazione di programmi Family Friendly

Erogatore
Regione Puglia

Bando

Contributi per attivazione di programmi Family Friendly

.
Scadenza
31 Dicembre, 2020
.
Beneficiario
Pmi

Descrizione

In attuazione degli indirizzi operativi per l’avvio delle procedure di selezione dei beneficiari di misure per la promozione del «welfare aziendale» e di nuove forme di organizzazione del lavoro family friendly approvati con D.G.R. n. 1557 del 2/08/2019 finalità dell’Avviso pubblico è favorire l’adozione nelle piccole e medie imprese pugliesi di modelli di organizzazione del lavoro improntati alla destandardizzazione degli orari – attraverso strumenti come la flessibilità in entrata e in uscita, gli orari a menù, la banca delle ore, etc. – e/o delle modalità di lavoro  – telelavoro, smart working –  tramite l’erogazione di contributi volti a sostenere il costo per la redazione e l’implementazione di un Piano di Innovazione Family friendly a beneficio dei propri lavoratori e lavoratrici.

Obiettivi dell’iniziativa sono lo sviluppo di modelli di competitività e organizzazione del lavoro orientate al benessere dei lavoratori, delle lavoratrici e delle loro famiglie all’interno del tessuto produttivo pugliese , in funzione del potenziamento della produttività e della qualità del lavoro e la diffusione di strumenti volti a favorire la conciliazione vita-lavoro e salvaguardare la permanenza al lavoro delle lavoratrici e dei lavoratori interessati da più pressanti  esigenze di cura nei confronti di figli e familiari bisognosi di assistenza, con indubbi vantaggi sul piano organizzativo, sulla riduzione delle assenze da “mancata conciliazione”, sulla produttività, sulla salvaguardia dei percorsi professionali.

Chi può partecipare

Piccole e medie imprese e liberi professionisti con sede legale o operativa  in Puglia

Cosa finanzia

L’Avviso finanzia la redazione e l’implementazione di in un Piano di Innovazione Family Friendly nelle PMI volto al miglioramento della produttività aziendale e della conciliazione vita-lavoro.
Il Piano di Innovazione Family Friendly dovrà essere redatto sulla base dell’analisi dei fabbisogni connessi alla conciliazione vita-lavoro e al benessere organizzativo delle lavoratrici e lavoratori destinatari dello stesso e potrà prevedere l’implementazione:

  • di misure di flessibilità oraria e/o organizzativa;
  • di attività propedeutiche all’introduzione delle misure di flessibilità.

Le proposte progettuali non potranno superare l’importo complessivo di 100.000,00 euro.
Il contributo finanzia fino all’80% della spesa per la redazione e l’implementazione di un Piano di Innovazione Family friendly della durata massima di 18 mesi e fino al 100% della spesa per la formazione propedeutica alla realizzazione del Piano di Innovazione Family friendly.

Contattaci ora. Ti offriamo un caffè e verifichiamo insieme questo bando

Desidero iscrivermi alla newsletter. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy
Acconsento al trattamento dei dati inseriti nel form e dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy*

Condivi su: