Fino a 250 mila euro per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno

Erogatore
Agenzia per la Coesione Territoriale

Bando

Fino a 250 mila euro per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno

.
Scadenza
1 Marzo, 2022
.
Beneficiario
Reti di organizzazioni non profit, enti pubblici e privati

Descrizione

Avviso pubblico per la presentazione di proposte di intervento per la selezione di progetti socio-educativi per combattere la povertà educativa nel Mezzogiorno a sostegno del Terzo settore.

L’avviso è finalizzato all’avvio di una procedura selettiva per la concessione di contributi destinati alla realizzazione di progetti per interventi socio-educativi strutturati per combattere la povertà educativa nelle Regioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.)

attraverso il potenziamento dei servizi socioeducativi a favore dei minori, finanziando iniziative portate avanti da Enti del Terzo Settore.

Gli interventi di ciascuna proposta progettuale dovranno rientrare, a pena di esclusione, in uno solo dei 3 ambiti di seguito elencati:

1. Interventi rivolti ai bambini di età compresa fra 0-6 anni, con specifico riferimento al miglioramento dei servizi assistenziali.

2. Interventi rivolti alla fascia di età 5-10 anni, con specifico riferimento alla dispersione scolastica e al miglioramento dell’offerta educativa.

3. Interventi rivolti alla fascia di età compresa fra 11-17 anni,  con specifico riferimento alla dispersione scolastica e al miglioramento dell’offerta educativa.

Durata progetti:da 12 a 24 mesi

Contributo Minimo: 125.000

Contributo Massimo: 250.000

Cofinanziamento: 5%

Contattaci ora. Ti offriamo un caffè e verifichiamo insieme questo bando

    Desidero iscrivermi alla newsletter. Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy
    Acconsento al trattamento dei dati inseriti nel form e dichiaro di aver letto e accettato la Privacy Policy*

    Condivi su: